…che accoglie la memoria di ogni gente di Salvo Barone

…ho visto questi tuoi lavori che trovo siano una continuazione evoluta dei tuoi precedenti, sicuramente vengono fuori da una esplosione interiore intensa e alle volte rabbiosa ma con una calibratissimo e quasi maniacale rigore cromatico ,segno di una disciplina interiore che domina senza prevaricare lo scatenarsi del gesto in un segno mobile e a tratti ossessivo per ritrovarsi infine in  un caleidoscopico  groviglio di suoni e colori i quali più che scompaginare tutte le cellule dell’universo le acquetano come un tappeto antico e moderno che accoglie la memoria di ogni gente.

Salvo Barone

Amir Yeke, 2011, E La Parola Si Creò, olio su tela, cm120x100

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: